Conseguentemente, l’Agenzia delle Entrate provvede alla pubblicazione sul proprio sito degli elenchi degli enti ammessi e di quelli esclusi entro il 31 luglio2020 e le amministrazioni competenti procedono all’erogazione del contributo entro il 31 ottobre 2020. 216 comma 1 e 2. Età dei bambini dai 3 ai 14 anni compresi. Credito d’imposta per i canoni di locazione di immobili ad uso non abitativo (art. Covid-19, lanciato in rete il nuovo spot della Vigor Lamezia (VIDEO) Il presidente Rossetti: “A oggi la Vigor Carpaneto non ripartirà in campionato”, Serie D, girone E. Mister Gilardino e il DS Grammatica commentato il successo del Siena sul campo del Flaminia. Pazzini saluta il calcio giocato, pronto a vestire un'altra figura? Sardi di Valore | Giuseppe Mastinu skills video. Finalmente, il 19 maggio, il Decreto Rilancio, contenente diverse disposizioni di interesse per il mondo sportivo, è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale. Qualora emerga dai riscontri la sussistenza di cause ostative, l’Agenzia delle Entrate recupera il contributo con sanzioni e interessi. 96, l’indennità stessa, per i mesi di aprile e maggio 2020, è erogata senza necessità di ulteriore domanda. 64 del D.L. Per i soggetti che hanno iniziato l’attività a partire dal 1° gennaio 2019, il contributo spetta anche in assenza del requisito del calo di fatturato/corrispettivi. Aiuti sotto forma di sovvenzioni dirette, anticipi rimborsabili o agevolazioni fiscali da parte delle Regioni e Province autonome (art 54); Aiuti sotto forma di garanzie da parte delle Regioni e Province autonome sui prestiti alle imprese (art. L’intervento normativo, prevede che l’Autorità ridetermini le tariffe di distribuzione e misura dell’energia elettrica al fine di: a) azzerare le attuali quote fisse indipendenti dalla potenza relative alle tariffe di rete e agli oneri generali per tutti i clienti non domestici alimentati in bassa tensione. Le spese ammissibili al credito d’imposta sono quelle sostenute per: Entro 30 giorni dalla data di pubblicazione della Legge di conversione del Decreto, l’Agenzia delle Entrate stabilirà, con apposito provvedimento direttoriale, i criteri e le modalità di applicazione e di fruizione del credito. In caso di mancato accordo, le parti possono recedere dal contratto e il concessionario avrà diritto al rimborso del valore delle opere realizzate più gli oneri accessori. Il gestore dell’impianto sportivo, entro 30 giorni dalla presentazione dell’istanza, in alternativa al rimborso del corrispettivo, può rilasciare un voucher di pari valore incondizionatamente utilizzabile presso la stessa struttura entro un anno dalla data di cessazione delle misure di sospensione dell’attività, a decorrere dal mese di marzo 2020. 1256, comma 2 c.c.) 67 del D.Lgs. 156). 23 e 24 DPR 600/73, operate in qualità di sostituti d’imposta dal 2 marzo al 30 aprile 2020, dei versamenti dei contributi previdenziali e assistenziali e dei premi per l’assicurazione obbligatoria dal  2 marzo al 30 aprile 2020, nonché i versamenti relativi all’IVA in scadenza nel mese di marzo 2020, dovuti, tra l’altro, dalle Federazioni Sportive Nazionali, dagli Enti di Promozione Sportiva, dalle Associazioni e Società Sportive professionistiche e dilettantistiche nonché dai soggetti che gestiscono stadi, impianti sportivi, palestre, club e strutture per danza, fitness e culturismo, centri sportivi, piscine e centri natatori, già in precedenza fissati per il 31 maggio 2020, potranno essere effettuati entro il 16 settembre 2020 in unica soluzione o in quattro rate mensili di pari importo a partire dalla medesima data del 16 settembre 2020. Il contributo spetta se l’ammontare del fatturato e dei corrispettivi del mese di aprile 2020 è stato inferiore ai due terzi dell’ammontare del fatturato e dei corrispettivi del mese di aprile 2019. non appena saranno rimosse le misure statali di contenimento e restrizione. La revisione deve consentire la permanenza dei rischi trasferiti in capo all’operatore economico e delle condizioni di equilibrio economico finanziario relative al contratto. Anche per il mese di aprile 2020 è prevista l’erogazione di euro 600,00 ai titolari di Partita IVA, già prevista dall’art. Il comma 1 apporta modifiche all’art. Ovviamente, vista la vastità di informazioni e tenendo conto di qualche possibile variazione in sede di approvazione al Senato e alla Camera, i testi saranno oggetto di eventuali aggiornamenti. La sospensione opera soltanto nei confronti del lavoratore sostituto con ricavi o compensi non superiori a 400 mila euro nel periodo d’imposta precedente. n. 23/2020 la ripresa dei versamenti, ora prorogata al 16 settembre 2020, eraprevista entro il 30 giugno 2020 in unica soluzione o in un massimo di 5 rate mensili a decorre dallo stesso mese di giugno 2020. Trib. I soggetti interessati presentano, esclusivamente in via telematica, all’Agenzia delle Entrate un’istanza con l’indicazione della sussistenza dei requisiti. Emersione di rapporti di lavoro (art. Il periodo di congedo parentale del quale possono fruire i lavoratori dipendenti del settore privato per i figli di età non superiore a 12 anni sale a 30 giorni ed è riconosciuta un’indennità pari al 50% della retribuzione. Alcune misure aggiornano, quelle già presenti nel Decreto Cura Italia, altre sono delle vere e proprie novità. Grafici e dati, Comunicato presentazione firma del Protocollo d’Intesa tra Sport e Salute e l’Arma dei Carabinieri – Lunedì 16 novembre, News sul Protocollo Sport e Salute - ANCI per lo Sport nei Parchi. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. INDOVINA CHI " Il Primo Calciatore è.... Emergenza COVID-19, rinviati al 2022 i campionati del Mondo Under 17 e Under 20 femminili, NOCERINA, il capitano Santiago Moreno "Rosa all'altezza, vogliamo finire il campionato regolarmente", REAL AGRO AVERSA, Angelo Picca è il nuovo Direttore Commerciale, Femminile Serie B: Orobica Bergamo-Pontedera 1-2, il servizio filmato, Zarelli assume le funzioni di Responsabile Regionale ad interim del Calcio a 5 Lazio, Inter, Vidal ancora in gol in Nazionale. Sanchez in campo per tutto il match, Ferrán Torres, chi è il ventenne che con una tripletta ha trascinato la Spagna contro la Germania, Akragas-Castronovo. “Difficile stabilire oggi quando si riprenderà!”. Ai soggetti già beneficiari per il mese di marzo 2020 dell’indennità di cui al citato art. Sempre per gli enti del terzo settore, accelerate le misure di riparto per il 5 per mille e predisposte misure a sostegno nel Mezzogiorno. Valentina Fasolato 14.05.2020 in Fiscale. Previsto, inoltre, un credito di imposta del 60% del canone di locazione mensile oltre che alle imprese (ok SSD) anche agli enti del terzo settore e non commerciali in genere. In alternativa, il bonus baby sitter sale da 600,00 a 1.200,00 euro e la somma potrà essere utilizzata direttamente anche per l’iscrizione ai centri estivi, ma in tal caso c’è incompatibilità con il bonus asilo nido. La sospensione opera anche per gli enti non commerciali che svolgono attività istituzionale di interesse generale non in regime d’impresa. Accelerazione delle procedure di riparto del 5 per mille per l’esercizio finanziario 2019 (art. Disposizioni in materia di lavoratori sportivi (art. Aumentato ad euro 1.000 nel caso in cui si dimostrasse di aver registrato perdite superiori al 33% rispetto al fatturato dello stesso periodo nel 2019. Serie D girone E. Il San Donato Tavarnelle comunica che la partita contro l'Aquila Montevarchi, è stata rinviata a causa del covid-19. Eccellenza la formula LND per completare i campionati, cosa ne pensate? Serie C girone A. Il Pontedera vince alla grande in casa del Giana Erminio, Bentornato Ilicic: gol per lo sloveno in nazionale. Le imprese che dovranno ricorrere alla cassa in deroga oltre le prime 9 settimane, dovranno farne domanda direttamente all’INPS e non più alle Regioni, entro 15 giorni dalla sospensione dell’attività. Soppressione delle clausole di salvaguardia in materia di IVA e accise (art.123). Riportiamo di seguito il testo della norma riguardante i collaboratori sportivi: “Art.98 -Disposizioni in materia di lavoratori sportivi. Proroga dei termini di ripresa della riscossione per i soggetti di cui agli artt. Fonte: LND, © copyright 2020 Tuttocampo.it | Tutti i diritti riservati - testata giornalistica aut. Sospensione versamenti delle somme dovute a seguito di atti di accertamento (art. L’importo di tale versamento è, comunque, escluso dal calcolo dell’imposta da versare a saldo per lo stesso periodo d’imposta. Con il comma 2, in ragione della sospensione delle attività sportive, è previsto che i soggetti concessionari degli impianti sportivi pubblici possano sottoporre all’ente concedente una domanda di revisione dei rapporti concessori, in scadenza entro 31 luglio 2023, da attuare mediante la rideterminazione delle condizioni di equilibrio originariamente pattuite, anche attraverso l’allungamento del termine di durata del rapporto, in modo di favorire il graduale recupero dei proventi non incassati e l’ammortamento degli investimenti effettuati e programmati. Il Decreto interessa anche il mondo dello sport ed il suo comparto. n.  18 del 17 marzo 2020. La norma prevede, altresì, che i predetti versamenti vengano effettuati in unica soluzione entro il 16 settembre 2020 (in luogo del 30 giugno 2020) ovvero al massimo in quattro rate mensili di pari importo, con il versamento della prima rata entro il 16 settembre 2020 (in luogo del mese di giugno 2020). n. 8/2020, Proroga dei termini per la ripresa della riscossione dei versamenti sospesi (art. 96 del D.L. 18, commi da 1 a 6, del D.L. della legge di conversione del presente decreto. 216 comma 3. Nello specifico il comma 1 proroga il termine di ripresa della riscossione dei versamenti relativi alle ritenute alla fonte sui redditi di lavoro dipendente e assimilati, alle trattenute relative all’addizionale regionale e comunale, all’imposta sul valore aggiunto e ai contributi previdenziali e assistenziali, nonché ai premi per l’assicurazione obbligatoria, sospesi per i mesi di aprile 2020 e di maggio 2020 a favore dei soggetti esercenti attività d'impresa, arte o professione e degli enti non commerciali, aventi i requisiti previsti dall’articolo 18 del decreto legge 8 aprile 2020, n. 23. Costituisce dunque interesse economico generale quello di agevolare il riequilibrio economico-finanziario dei bilanci dei soggetti concessionari le cui convenzioni scadranno entro il 31 luglio 2023 (entro cioè tre anni dalla data di cessazione dello stato di emergenza dichiarato con delibera del Consiglio dei ministri del 31 gennaio 2020). la sanificazione degli ambienti nei quali è esercitata l’attività lavorativa e istituzionale e degli strumenti utilizzati nell’ambito di tale attività; l’acquisto di dispositivi di protezione individuale, quali mascherine, guanti, visiere, occhiali protettivi, tute di protezione e calzari, che siano conformi ai requisiti essenziali di sicurezza previsti dalla normativa europea; l’acquisto di prodotti detergenti e disinfettanti; l’acquisto di dispositivi di sicurezza diversi da quelli di cui alla lettera a), quali termometri, termoscanner, tappeti e vaschette decontaminanti e igienizzanti, che siano conformi ai requisiti essenziali di sicurezza previsti dalla normativa europea, ivi comprese le eventuali spese di installazione; l’acquisto di dispositivi atti a garantire la distanza di sicurezza interpersonale, quali barriere e pannelli protettivi, ivi incluse le eventuali spese di installazione. Sono prorogati al 16 settembre 2020 i termini di versamento delle somme dovute a seguito di atti di accertamento, di adesione, conciliazione, rettifica e liquidazione e di recupero dei crediti di imposta. Estesa in favore degli enti non commerciali, compresi gli enti del terzo settore e gli enti religiosi civilmente riconosciuti che svolgono attività di interesse generale non in regime d’impresa, le misure temporanee per il sostegno alla liquidità di cui all’articolo 1, del decreto-legge, n. 23 del 2020, così come incrementato il fondo dedicato di 100 milioni di euro. Dalla data di entrata in vigore del Decreto (19 maggio 2020) e fino al 31 dicembre 2021, il livello di finanziamento del Fondo è stabilito nella misura dello0,5 per cento sul totale della raccolta da scommesse relative ad eventi sportivi di ogni genere, comunque in misura non inferiore a 40 milioni di euro per l’anno 2020 e a 50 milioni di euro per l’anno 2021, salvo riduzioni qualora l’ammontare delle scommesse fosse inferiore alle somme iscritte al Fondo. Nei casi di percezione del contributo in tutto o in parte non spettantesi applica l’art. Il decreto contiene ulteriori misure volte a combattere l’emergenza coronavirus a sostegno delle famiglie, delle imprese e dei lavoratori. 67, comma 1, lettera m), del TUIR, già prevista per il mese di marzo 2020 dall’art. In questa pagina sono raccolti tutti i testi normativi ed amministrativi relativi al Bando Sport e... Il Bando “Sport e periferie 2020”, per la selezione di interventi da finanziare nell’ambito del... Orari: Lunedì - Venerdì 9:30 - 13:00 e 15:00 - 18:00. In ragione di tale squilibrio il conduttore ha diritto, limitatamente alle cinque mensilità da marzo 2020 a luglio 2020, ad una corrispondente riduzione del canone locatizio che,  si presume pari al cinquanta per cento del canone contrattualmente stabilito, salvo che il locatore fornisca una prova di pronta soluzione di un minore squilibrio tra le prestazioni. Validità fino al 31 dicembre 2020. Grazie. Per chi, invece, non avesse fatto richiesta in marzo, dovrà seguire l'iter completo della richiesta a Sport e Salute SpA con le stesse modalità già esistenti. Il contributo spetta a condizione che fatturato e corrispettivi del mese di aprile 2020 sia inferiore ai 2/3 dell’ammontare del fatturato/corrispettivi del mese di aprile 2019. ASD Savona Calcio. Il presidente Grenno ringrazia calorosamente la tifoseria per l'aiuto nelle nuove iniziative a favore dei pazienti degli ospedali. Serie D/H: Fasano, Raimondo Catalano: “Manca il ritmo partita. Spero si possano disputare i recuperi”, Sbarca in Sardegna il "padbol" il gioco di calcio Anti-covid19, Serie D, girone E. Il commento di Esmeraldo Kondaj: “Pianese scelta giusta per la mia crescita”, Pistoiese Vs Olbia cronaca - Ecco i migliori in campo e i peggiori, Foggia, Marchionni "abbiamo sistemato due o tre cose e la squadra è venuta fuori", Serie C, girone A. La Lucchese conquista un punto contro l'ottima Pro Sesto, gli highlights e la cronaca della sfida, FC Matese, Mister Urbano nel post partita "un punto sudato! Siamo stati bravi su tutti i palloni", Virtus Francavilla, Trocini: “La squadra non merita questa classifica”, Derby da dimenticare, il Ravenna crolla nella ripresa, Montanari e Costantini piegano la Nuova Florida nel finale: Monterosi aggancia il Savoia in vetta, Il Presidente della FIGC GRAVINA rassicura tutti: "Nessun rischio di stop ai campionati", AC Milan, Accadde oggi: 16 novembre '63 Milan sconfitto contro il Santos di Pelè, Ternana espugna il San Nicola, la gara termina 3-1 a favore della compagine umbra che si allunga in classifica. 8 aprile 2020, vanno effettuati, senza applicazione di sanzioni e interessi, in unica soluzione entro il 16 settembre 2020 o mediante rateizzazione, fino ad un massimo di quattro rate mensili di pari importo, con il versamento della prima rata entro il 16 settembre 2020. E' possibile consultare, Costituzione Associazione Sportiva Dilettantistica, Decreto di istituzione del Tavolo tecnico per la co-costruzione e la promozione di una policy per la tutela dei minorenni nel mondo dello sport, Bando Sport e periferie 2020. E’ previsto un superbonus del 110% per le spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021 per lavori di qualificazione energetica e antisismica in immobili adibiti a prima casa. ------------------------------------------------------. Per facilitare la comprensione del contenuto del decreto riguardo l’attività degli operatori del sistema sportivo, Sport e Salute ha predisposto una prima sintesi delle misure previste che trovate in allegato e scaricabile sul sito www.sportesalute.eu Il congedo può essere fruito dal 5 marzo al 31 luglio 2020. Il credito spetta anche agli enti non commerciali in relazione ai canoni di locazione di immobili, ad uso non abitativo, destinati  allo svolgimento dell’attività istituzionale. Un testo di 323 pagine e 266 articoli, nel quale sono state inserite diverse misure per le famiglie, imprese e al sostegno del reddito, per una manovra complessiva di 55 miliardi di euro. Erogazione tramite i Comuni. Trattamenti di integrazione salariale per i periodi successivi alle prime 9 settimane riconosciuti dalle Regioni: sono concessi dall’INPS a domanda del datore di lavoro (art. E’ possibile cedere il credito maturato a banche e lo sconto in fattura che consente alle famiglie ed ai condomini di ricevere lo sconto direttamente nella fattura emessa dall’impresa che ha eseguito i lavori. n. 34 del 19 maggio 2020, cd. NOTA! quattro rate mensili di pari importo, con il versamento della prima rata entro il 16 settembre 2020. massimo di 4 rate mensili di pari importo a decorrere dal mese di luglio 2020. convenzioni scadranno entro il 31 luglio 2023 (, ha diritto, limitatamente alle cinque mensilità. Attenzione! Lo stesso bonus può essere usato anche per pagare centri estivi o simili. 23 e 24 DPR n. 600/1973, e cioè, delle ritenute sui redditi di lavoro dipendente e assimilati, e addizionali regionali e comunali, relative ai mesi di aprile e maggio; dei contributi previdenziali e assistenziali e dei premi per l’assicurazione obbligatoria dovuti dai soggetti attività d’impresa, arti o professioni con ricavi o compensi inferiori a 50 milioni di euro  che hanno subito nei. Cercheremo, come sempre di evidenziare le norme dedicate allo sport e al mondo non profit, oltre ad indicare le misure di interesse generale e di suddividerle per settori tematici. È un premio per la Fidal, per noi, per, Hai un evento esclusivo? Chiudendo questo banner o cliccando su un qualunque elemento della pagina si accetta l'utilizzo dei cookie. L’INPS avrà 15 giorni di tempo per autorizzare domande e anticipare il 40% delle ore autorizzate. Il tuo messaggio è stato correttamente inoltrato. E’ prevista l’erogazione di un contributo a fondo perduto a favore dei soggetti esercenti attività d’impresa e di lavoro autonomo, titolari di partita IVA con ricavi o compensi non superiori a 5 milioni di euro nel periodo d’imposta precedente a quello in corso alla data di entrata in vigore del Decreto. 61 e 62 del D.L. Per i titolari di partita IVA ed esteso anche agli enti non commerciali, compresi quelli del terzo settore, in relazione, per gli stessi,  allo svolgimento delle sole attività commerciali e con fatturato nell’ultimo periodo d’imposta inferiore a 5 milioni di euro.

decreto rilancio coni

Non Ti Pago Film 1964, Pronto Soccorso Ortopedico Milano, 26 Giugno Segno, Liceo Scientifico Biomedico Piano Di Studi, Monsampolo Del Tronto, Crans Montana Mappa, Pizzeria Da Asporto Castiglione Delle Stiviere, La Morte Di Egeo, Champagne Prezzi Don Pérignon, Distanza Tra Linosa E Pantelleria, Castiel Angelo Delle Lacrime, Santa Rosanna 30 Agosto,